Chi Siamo...


Trecento anni prima di Cristo, nel suo percorso più antico da Roma verso Brindisi, la Via Appia giunta a Terracina, sulle rive del mar Tirreno, era costretta ad arrampicarsi sul monte che le impediva il passaggio. Sulla cima di quest’ultimo, oggi conosciuto come Monte Sant’Angelo, sorgeva l’imponente Tempio dedicato a Giove Anxur, di cui si conservano i resti di una serie di dodici maestose arcate, visibili da tutto il golfo circostante.

Tutto intorno sono stati rinvenuti numerosi resti di sontuose ville romane. Una di queste, a strapiombo sul mare, si trova a pochi passi dall’attuale entrata del suddetto Tempio, ed è stata recentemente trasformata in una location per esclusive cerimonie ed importanti eventi, grazie all’impegno della famiglia De Simone.

Costruita negli anni cinquanta, la villa che si chiamava Belvedere, è immersa in un lussureggiante giardino di circa diecimila mq. di verde, dove si alternano a piante di pino, cipressi e ulivi secolari fontane e cascate di acqua corrente. La spettacolare infinity pool sembra inoltrarsi nel mare sottostante, in un continuum cromatico che lascia senza fiato.

La proprietà gode di una vista unica e inimitabile, che spazia dal borgo di Sperlonga fino all’isola di Ischia.

All’ingresso si possono osservare alcune rovine di epoca sillana (primo secolo) con un iscrizione, LA LIBRATA, che oggi dà il nome alla struttura.